6 storia
 

 

STORIA, RESTAURO, CONSERVAZIONE

Restauro e Recupero dell'edilizia

 

MODALITA': in aula
TIPOLOGIA:
corso di formazione
CFP:
SEDE: Sede DEI Consulting - via Nomentana, 20 - Roma
DATE: II semestre 2016
GIORNATE: 5
ORE: 20
COSTO: € 240,00 (IVA esclusa)

Quantità:

 

MODALITA': in aula
TIPOLOGIA:
corso di formazione
CFP:
SEDE: Sede DEI Consulting - via Nomentana, 20 - Roma
DATE: II semestre 2016
GIORNATE: 5
ORE: 20
COSTO: € 240,00 (IVA esclusa)

Quantità:

DESCRIZIONE

Il Corso si propone di accompagnare i partecipanti ad acquisire confidenza con i principi costruttivi, i modi di composizione, i materiali e gli elementi costruttivi a partire dall’edilizia storica dell'area romana (secc.XVI-XX). Attraverso esempi di analisi, progetti e cantieri eseguiti, si affronteranno i nodi concettuali e pratici del restauro architettonico e del recupero edilizio, quali si presentano nella redazione dei progetti, incluse informazioni pratiche sui nulla osta richiesti per il patrimonio architettonico vincolato (moduli 1-3). Parallelamente (moduli 4-5), i medesimi temi verranno approfonditi sotto il profilo della valutazione della capacità strutturale e delle connesse analisi e scelte progettuali volte sia all'integrazione della capacità di resistenza alle sollecitazioni ordinarie, sia agli interventi di 'miglioramento' della resistenza alle sollecitazioni sismiche.

DOCENTI

Ing. Giovanni Cangi

Arch. Francesco Giovanetti

PROGRAMMA

 

MODULO 1 (4 ore)
9,30/13,30   Arch. Francesco Giovanetti

Principi, modo di costruire e tipi edilizi dell’arte di costruire premoderna.
L’arte di costruire premoderna in generale e i principi identitari dell’edilizia premoderna romana a confronto con altre aree culturali della costruzione.
Panoramica sui modi di costruire nell’area romana: case semplici ed edifici speciali; trasformazioni, ampliamenti e sopraelevazioni; il condizionamento delle preesistenze archeologiche.

 

Modulo 2 (4 ore)
9,30/13,30   Arch. Francesco Giovanetti

Materiali ed elementi costruttivi dell’edilizia premoderna
Esame particolareggiato di materiali ed elementi costruttivi dell’edilizia storica romana nei secoli XVI-XX.
- Muratura
- Tetti e solai
- Porte e finestre
- Coloriture dei prospetti
- Pavimentazioni interne, all’aperto e stradali

 

Modulo 3 (4 ore)
9,30/13,30   Arch. Francesco Giovanetti

Conoscenza dell’edificio, preparazione del progetto, pareri da acquisire, esempi realizzati
-   Fonti per la ricostruzione delle trasformazioni storiche: catasti e cartografia storica;  iconografia; fotografia;  ricerca d’archivio.
-   L’interpretazione delle fasi di evoluzione dell’edificio, il riconoscimento del valore dell’edificio, modalità per l’inserimento degli impianti necessari al comfort abitativo ed alla sicurezza.
-   Confezione e presentazione del progetto; nulla osta ed approvazioni per il restauro e il recupero.

 

Modulo 4 (4 ore)
9,30/13,30    Ing. Giovanni Cangi

Effetti del sisma nelle strutture storiche ed analisi del comportamento sismico
-   Aspetti tipologici della configurazione strutturale
-   Elementi di meccanica delle murature: comportamento sismico di strutture elementari,  funzionamento delle connessioni orizzontali e verticali
-   Meccanismi locali di collasso e comportamento strutturale globale
-  Scomposizione della fabbrica in macroelementi
-  Analisi strutturale con il metodo dei cinematismi di collasso
-  Fase conoscitiva e ricostruzione evolutiva delle fasi di fabbrica
-  Lettura e interpretazione del danno sismico. Fattori di vulnerabilità sismica e individuazione delle carenze strutturali
 
Modulo 5 (4 ore)
14,10/18,10    Ing. Giovanni Cangi

Indagini da eseguire sugli elementi costruttivi. Opere di ripristino e miglioramento
- Elementi della struttura: valutazione delle caratteristiche e capacità di resistenza alle  sollecitazioni ordinarie e sismiche
- Criteri generali d’intervento e scelte progettuali: carenze di collegamenti; interventi su archi e volte; riduzione deformabilità degli orizzontamenti; interventi sulle coperture
- Interventi su elementi strutturali e modalità esecutive; invasività e reversibilità degli interventi; effetti dell’impiego inappropriato del cemento armato ed esempi di impiego di tecniche tradizionali
- Il miglioramento sismico, classificazione degli interventi di miglioramento sismico e interventi localizzati: sostituzione di singoli elementi strutturali; tecniche di consolidamento antisismico premoderne (archi di sbatacchio, speroni, tiranti, rinforzo di volte, archi, architravi e piattabande)
- Criteri per la valutazione della sicurezza e dell’efficacia dell’intervento
- Esempi di casi realizzati.

Tags: Corso in aula

DEI CONSULTING
Tel. 0644163768 - 0644163771 - 064416371
Sede legale Via Nomentana 14/C - 00161 Roma
Sede operativa Via Nomentana 20 - 00161 Roma
PARTITA IVA 06684301002

HOME | INFORMATIVA SULLA PRIVACY ! INFORMATIVA SUI COOKIESCONTATTI