1 architettura
 


ARCHITETTURA, PAESAGGIO, DESIGN, TECNOLOGIA

La progettazione secondo le nuove Norme Tecniche

 

MODALITA': in aula
TIPOLOGIA:
Minimaster
CFP:
SEDE: Sede DEI Consulting - via Cavour, 179 - Roma
DATE: II semestre 2017
GIORNATE: 1
ORE: 8
COSTO: € 120,00 (IVA esclusa)

Quantità:

 

MODALITA': in aula
TIPOLOGIA:
Minimaster
CFP:
SEDE: Sede DEI Consulting - via Cavour, 179 - Roma
DATE: II semestre 2017
GIORNATE: 1
ORE: 8
COSTO: € 120,00 (IVA esclusa)

Quantità:

DESCRIZIONE

Una trattazione completa e approfondita di tutte le tematiche connesse alle Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni: 4 moduli, ciascuno dedicato ad una tematica chiave affrontata con una metodologia pratica!
Grazie alla struttura modulare del Mini Master, si potranno scegliere le tematiche più necessarie per la formazione e professione dei discenti.

DESTINATARI

Tecnici progettisti, Direttori dei lavori, Collaudatori, Imprese, Produttori, Enti di controllo.

DOCENTI

Giovanni SULIS
Giorgio ALESSANDRELLI
Giovanni CANGI
Pierangelo PISTOLETTI

PROGRAMMA

I MODULO - RECUPERO E CONSOLIDAMENTO ANTISISMICO
ore 9,00 - 18,00

- Risposta sismica delle murature secondo il modello ad "archi virtuali"   
- Verifiche locali con il metodo dei cinematismi di collasso e applicazione dell'analisi limite
- Indagine storica e rilievo critico delle strutture edilizie tradizionali
- Elementi di confronto fra vecchia e nuova normativa
- Costruzione del modello di analisi
- Effetto degli interventi di consolidamento
- Comportamento di archi e volte ed effetti delle spinte
- Cedimenti fondali


II MODULO - PROGETTAZIONE IN CEMENTO ARMATO
ore 9,00 - 18,00
- Validazione del calcolo eseguito con software
- Regole di predimensionamento delle strutture in c.a.
- Regole di proporzionamento delle strutture in c.a.
- Utilizzo dei dati di proporzionamento per l’input del calcolo automatico
- Controllo dei dati di output con metodi tradizionali
- Verifica automatica degli elementi costruttivi e controllo con gli strumenti della tecnica delle costruzioni
- Due applicazioni: edificio a telaio in c.a. ed edificio a setti in c.a.
- Controllo delle strutture
- Il piano di manutenzione delle strutture
- Le attività di controllo del direttore dei lavori nella realizzazione delle strutture in c.a.
- Le attività di controllo del collaudatore nella realizzazione delle strutture in c.a.
- Pratiche amministrative della progettazione strutturale
- Suggerimenti di compilazione degli elaborati di progetto esecutivo strutturale
- Le procedure del Genio Civile
- La documentazione minima del progetto strutturale
- Ipotesi di calcolo della parcella professionale

III MODULO - PROGETTAZIONE IN ACCIAIO
ore 9,00 - 18,00

Progetto di un edificio in zona sismica con esempi applicativi di :
- classificazione delle sezioni
- verifiche di resistenza e stabilità degli elementi strutturali
- verifiche di giunti saldati e bullonati
- verifiche di deformabilità
- cedimenti fondali

IV MODULO - PONTI

ore 9,00 - 18,00

- Ponti in acciao: sintesi dei criteri di scelta della tipologia strutturale
- Progetto di un Ponte in sistema misto acciaio
- cls, con classificazione delle sezioni, verifiche di resistenza degli elementi strutturali, verifiche di stabilità delle anime, dimensionamento dei giunti bullonati e saldati, verifiche a fatica, deformazioni e contromonte
- progetto di una piastra ortotropa.

Tags: Corso in aula

DEI CONSULTING - Tel. 0644163768 - 0644163771 - 064416371
Sede legale e operativa Via Cavour, 179/A - 00184 Roma - PARTITA IVA 06684301002

HOME | INFORMATIVA SULLA PRIVACY ! INFORMATIVA SUI COOKIESCONTATTI